Uncategorized

Sullo sfondo City Life, Bovisa un quartiere in stallo – Luisa Grassi

Sullo sfondo City Life

Dal piazzale della stazione della Bovisa si vedono i tre grattacieli di City Life, ma l’aspetto di questo quartiere periferico di Milano è molto diverso, dalle case di lusso del quartiere che ospitava la fiera campionaria di Milano.

In Bovisa nonostante l’ubicazione del politecnico, che ha riqualificato una parte del quartiere, qui le zone di degrado continuano ad esistere.

La ferrovia divide il quartiere in due, la zona cittadina verso Piazza Bausan e quella periferica, dove troviamo il Parco della Goccia ormai da anni in stato di abbandono, con numerosi progetti che a partire dagli anni novanta ad oggi sono naufragati. Negli anni novanta a fianco della stazione c’era un campo rom, poi evacuato, ma è tuttora abbandonato.

In passato nel quartiere c’era la sede dell’Amania Film dove nel 900 venne girato il primo lungometraggio italiano, la Bovisa odierna è molto distante dal polo industriale degli anni 70, dove Giovanni Testori ambientava i suoi romanzi, oggi nonostante l’università e il debutto del Bovisa Design District rimane un quartiere abbandonato, usato dalla malavita locale per i propri affari.

Luisa Grassi

Categorie:Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...